TRA FIORI, FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE: MAGGIO

L’origine del nome Maggio (Maius) deriva da Maia, antica dea romana della fertilità, della terra e del risveglio della natura,


Tradizionalmente coincide con il periodo della fioritura. Le giornate sono sempre più lunghe e più calde, in preparazione all’estate. Il proverbio “Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore” si deve proprio a questa caratteristica della stagione.  

Possiamo sentire il cinguettio degli uccelli felici, il vento caldo che ci sfiora il viso come fosse una carezza; possiamo quasi sentire l’odore di quelle sere di maggio quando eravamo piccoli e cenavamo in giardino con i nostri genitori e nonni/zii, incuranti di tutto ma veramente felici.

Nel pieno della primavera

E’ bellissimo poter camminare fuori dalla caotica città e poter osservare quanti colori dipingono la nostra vista. Rendendo i giardini colorati e profumati, i fiori sono i migliori amici per chi ha un piccolo orto; Aiutano ad allontanare alcuni insetti nocivi grazie al rilascio nel terreno e nell’aria di sostanze per loro repellenti; Producono alcune sostanze attrattive per gli insetti impollinatori e altre in grado di richiamare insetti predatori che tengono sotto controllo le invasioni degli insetti pericolosi.

Sono un ottima alternativa completamente naturale all’uso di pesticidi, medicine e diserbanti.

Vi lascio un link con un articolo che tratta tutte le fioriture di maggio, veramente interessante! Fateci un salto.

VERDURA DI MAGGIO

  • taccole
  • cipolle
  • agretti
  • piselli
  • asparagi
  • lattuga
  • carote
  • carciofi
  • ravanelli
  • rucola
  • sedano

ERBE AROMATICHE

  • erba cipollina
  • maggiorana
  • rosmarino
  • salvia
  • borragine

I prodotti presenti sulle nostre tavole possono variare da regione in regione. Basta fare un giro in campo o dal contadino di fiducia per vedere quale ortaggio è disponibile.

FRUTTA DI MAGGIO

La frutta, come la verdura, è un alimento che dovrebbe essere assunto almeno 5 volte a settimana, per le sue importanti funzioni mineralizzanti, vitaminizzanti ad alta densità nutritiva e a bassa densità calorica, Maggio da il benvenuto alle fragole ed alle ciliegie.

  • Fragole
  • Ciliegie

Le ciliegie si raccolgono fra maggio e giugno. Banane/ avocado/ ananas non sono frutti normalmente presenti in Italia (ad eccezione dell’avocado che da poco tempo viene coltivato in Sicilia). Per quanto riguarda le arance ne esistono diversi tipi, ognuna con ciascuna con le proprie caratteristiche, come acidità, grado zuccherina, consistenza della polpa ed epoca di maturazione. Le varietà più tardive appartengono alle Arance Bionde. L’Ovale Calabrese matura a marzo ed è una varietà di arancia che si conserva molto bene (anche nei mesi estivi se tenute in frigo). La varietà più tardiva è l’arancia valencia, caratterizzata da ottime caratteristiche organolettiche ed elevatà succosità. Si possono raccogliere a partire da fine aprile a giugno inoltrato.

Cerchiamo di non consumare molti succhi in brick; spesso risultano essere comodi per fare uno spuntino tra un pasto e l’altro ma in realtà contengono una bomba di zuccheri, coloranti, conservanti e pochissima frutta (controllate voi stessi la percentuale di frutta all’interno di un brick!). Un’alternativa possono essere macedonie e spremute… molto più salutari e gustose!

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e se volete, lasciate un commento!

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...